Sprache

Protesi monocompartimentale LINK® SLED

Endoprotesi di ginocchio monocompartimentale con rimozione minima di tessuto osseo

A LINK l'endoprotesi monocompartimentale LINK è caratterizzata da una storia di successi fin dal 1969. In casi di limitata usura ossea e buone condizioni dell'apparato legamentoso, l'impianto di una protesi di ginocchio
unicondilare rappresenta un'opzione vantaggiosa. Oggetto di continuo sviluppo, la protesi a slitta unicondilare riporta da anni risultati eccellenti nella quotidianità clinica. In combinazione con la tecnica chirurgica mininvasiva MITUS®ART, questa protesi di superficie è particolarmente poco invasiva per l'osso e i tessuti molli.

Nel rapporto annuale 2007* dello "studio svedese" (The Swedish Knee Arthroplasty Register – Part II) su 4.124 impianti la protesi monocompartimentale Endo-Modell® registra un tasso di sopravvivenza di oltre il 90% in 10 anni.

*Annual Report 2007, The Swedish Knee Arthroplasty Register, www.knee.nko.se.

Protesi monocompartimentale LINK® SLED con piatto tibiale a base metallica

Protesi monocompartimentale LINK® SLED

  • Design che consente la preservazione dell'osso

  • Piena ampiezza di movimento

  • Breve periodo di riabilitazione

  • Ottimale adesione protesi/cemento grazie alla macrostruttura globulare sui lati interni della protesi

  • Piatti tibiali in UHMWPE con e senza base metallica

  • Possibile tecnica di impianto mininvasiva o convenzionale

Protesi monocompartimentale LINK® SLED con piatto tibiale interamente in polietilene

LINK® MITUS® ART

MITUS ART – Tecnica mininvasiva per slitta
unicondilare

Questa area è riservata esclusivamente ai professionisti sanitari e, ai sensi della legge tedesca relativa alla pubblicità nel settore sanitario (Heilmittelwerbegesetz, HWG), deve essere resa accessibile solo allo specifico personale qualificato.

Sì, sono un professionista sanitario No, non sono un professionista sanitario